giovedì 4 agosto 2011

TRADE WHAT YOU SEE

Salve a tutti.

La mia operazione long di Aud/Usd si è chiusa in eseguito con lo stop loss. Per fortune avevo postato il mio stop come da setup perchè quest’oggi per l’australiano è stata una giornata NERA.

Raccomando sempre di usare lo stop in macchina! Quella è la mia assicurazione sulla vita!

Pazienza! Ci saranno nuovi prossimi trade come quello che vi mostro qui sotto!

Eur/Jpy

Vi rimando al mio post sul blog del 13-07-2011 ( basta andare sotto a destra e cliccare sulla data del post). In quel post come vedete avevo pianificato il trade che si presenta questa sera!

Chi mi conosce sa che io trado quel che vedo e sono essenzialmente e puramente tecnico nei miei trade COMPLETAMENTE SORDO a news e fondamentali perchè sono convinto che il prezzo già ha assorbito tutto quando noi lo vediamo nel grafico.

La scorsa notte la BOJ – Bank of Japan – ha fatto la “solita” vendita sfacciata di yen giapponese cercando di svalutarlo… direi che il mercato anche qui ha sempre ragione e sono sempre più convinto che il forex differentemente dagli altri mercati sia difficilmente manovrabile essendo cosi troppo liquido e internazionale sempre rispetto a tutti gli altri mercati.

Questa sera mi si presenta un chiaro setup di price action trading!

Cosi sono da poco entrato a 111,61 direttamente a mercato SHORT con stop loss sopra 114,20.

Anche Cad/Jpy ha fatto la stessa formazione di prezzo e anche Aud/Jpy molto simile.

Eur/Jpy con una chiara Pin Orso con falsa rottura al rialzo mi piace e anche se domani ci sono i “sentiti” Non Farm Pay Roll… io trado i grafici daily e NFPR non smuovono l’interpretazione tecnica che ho fatto poco sopra!

EccoVi il grafico daily:

EURJPY 04 LUG

 

Buon trading!

Saluti

 

Arduino

mercoledì 3 agosto 2011

PRICE ACTION ANALYSIS

Salve a tutti.

Gbp/Usd

L’operazione LONG sulla coppia in oggetto ha dato i frutti sperati e si è già in giornata scontrata con il target profit a 1,6420. Buona operazione di trading, rischio:rendimento leggermente maggiore di 1:2.

Se si dovesse non aver preso profitto a target si potrebbe pensare di prendere il profitto a 1,6530, ovvero 100 pips sopra il target primario E QUINDI CHIUDERE CON UN R:R SUPERIORE DI 1:3. Ovviamente stop a zero.

Aud/Usd

Quest’oggi la coppia ha formato nel grafico a 4h un chiaro segnale long su supporto chiave ben visibile su grafico daily.

Il supporto dinamico e statico sembra proprio tenere visto il re-test del pomeriggio.

Quindi sono entrato LONG a 1,0767 con stop 1,0668 e target a 1,0980.

EccoVil grafico a 4 ore

audusd 03 ago

e il grafico giornaliero

audusd 03 agod

 

Per oggi è tutto!

Vi auguro un buon trading!

Saluti

Arduino

martedì 2 agosto 2011

CHF: KING OF THE MARKET

Salve a tutti.

Altra giornata nera per le borse e soprattutto per la nostra piazza italiana. Avversione al rischio e vendite a mani basse su molte valute ma il re incontrastato di queste sessioni è senza dubbio il franco svizzero.

Guardate qualsiasi grafico riguardante il chf.

CONTRO TUTTI… gbp,eur,usd,aud,nzd,cad,jpy… non c’è valuta che non abbia perso contro il re.

Non cercare di afferrare il coltello che cade quindi… nel forex soprattutto… è tutto relativo e ad ogni minimo “nuovo” storicamente ce ne può sempre essere un altro “più minimo”.

Venendo a noi qualche settimana fa su usd/chf e eur/chf avevamo visto un possibile forte segnale short… andate a dare un occhio… eur/chf era stato sfiorato l’ordine di entrata… peccato!… mentre per usd/chf il trade c’è stato tutto!

Venendo sempre a ciò che è successo oggi abbiamo avuto  il mio Aud/Usd che ha scontrato lo stop loss a 1,0900 ed ho incassato anche questo. Lo scenario ieri era abbastanza imprevedibile e burrascoso e non era sbagliato cancellare l’ordine che era a zero. di base ho mantenuto fede alla mia iniziale analisi… ed è giusto così. Solitamente uno dei punti fermi del mio trading è quello di mantenere fede alla prima analisi fatta e lasciar fare al  mercato. Comunque il rischio preso l’ho già digerito sia a livello mentale che di capitale “soldi”.

Inoltre quest’oggi sulla coppia Gbp/Usd si è formata una Pin candle nel trend daily long.

La mia operatività è di entrare in area 1,6275 con un ordine LONG con stop loss  a 1,6215 e target profit in area 1,6420.

EccoVi il grafico sotto:

gbpusd 02 ago

 

Per quest’oggi è tutto!

Saluti.

Arduino

lunedì 1 agosto 2011

DAILY FOREX TRADING CONVERSATION

Salve a tutti!

In borsa è meglio avere quasi ragione che completamente torto!

Questa frase di Warren Buffett calza a pennello quest’oggi per me!

Il mio ordine di acquisto su Eur/Usd è andato a profitto di oltre 100 punti nella mattinata odierna e quindi si sarebbe potuto spostare lo stop loss a prezzo di carico… come faccio solitamente e come insegno ai miei corsi…  il mio problema è che NON l’ho spostato in questa operazione!!!! Che stupido!!!!

Errore che non faccio da tempo e che oggi ho commesso da “pollo”!

Pazienza… da un trade a rischio zero dove non avrei preso nulla ma nemmeno guadagnato nulla… ho chiuso in perdita l’operazione daily su questa coppia!

Bene!

Mi serva di lezione!

E comunque la giornata è stata particolare con una volatilità immensa.

Le valute chiamate rifugio quali chf, jpy e usd hanno guadagnato un pò su tutti… il chf ha visto nuovi massimi di sempre su euro e dollaro americano,  inoltre il mio ordine LONG su Aud/Usd mi è stato eseguito ed è tutt’ora  a mercato circa a prezzo di carico.

Ho aperto a 1,4210 l’operazione “di medio-lungo” su eur/usd come da post di fine settimana.

Sono comunque contento di questa giornata dove ho perso qualcosa perchè sono ancora più contento del mio metodo e piano di trading… si… anche nelle perdite! Si perchè con una giornata così senza disciplina e metodo ed essendo nella direzione sbagliata da dove va il mercato tanti possono farsi male… Il mio piano mi può dare una ferita oggi ma non muoio.

Come insegno ai corsisti diamoci un obbiettivo raggiungibile al mese, non al giorno o alla settimana! Al mese! Così facendo si opera emotivamente rilassati e con calma senza voler “strafare” con l’alto uso della leva e dell’over trading ( LA MORTE).

Concludo quindi con un altra bella citazione del grande warren Buffet…

"Se sei uno che compra e vende con elevata frequenza in Borsa, che entra ed esce troppo spesso dal mercato più volte al giorno, vorrei essere il tuo broker, non il tuo socio".

Meglio un’operazione che produce 100 o 30 operazioni che producono 100?

Meglio un’operazione che perde 100 o 30 operazioni che perdono 100?

Io sono sempre per la prima.

Un saluto.

Arduino